Crea sito

Modelli Prezzi e recensioni

Qualcuno le chiama semplicemente "telecamere per auto" in realtà tecnicamente vengono definite dashcam e sono quelle piccole camere che vengono montate sul parabrezza delle macchine per registrare in modo continuo la vista frontale dal veicolo..

Hanno molteplici utilità, possono essere utilizzate per piacere (ad esempio documentare un viaggio in auto con panorami particolarmente belli), per motivi assicurativi, per proteggere l'auto da furti e per monitorare meglio la strada quando si parcheggia, specie se sono installate su camion, bus, camper ed altri veicoli.

Si fissano sul parabrezza interno o nella parte superiore del cruscotto , tramite ventosa o supporto adesivo. Queste telecamere possono fornire prove video in caso di incidente stradale. Durante il parcheggio alcune dashcam possono acquisire prove video se vengono rilevati atti di vandalismo .

Questi prodotti sono molto diffusi in Russia come protezione contro la corruzione della polizia e contro gli incidenti provocati per frodare, forniscono ulteriori prove. Su Youtube ci sono migliaia di video postati da utenti che mostrano incidenti incredibili, ma anche salvataggi di pedono all' ultimo momento.

Come funzionano

il funzionamento è abbastanza semplice, in definitiva sono delle telecamere che registrano su miniSD. Alcuni modelli si accendono automaticamente quando l'auto si muove perchè dotate di sensore di movimento, altre hanno un piccolo pulsante per avviare la registrazione.

Ci sono quelle che dispongono di un display lcd che permette non solo di vedere quello che si sta riprendendo, ma anche di lavorare anche sul settaggio, si può scegliere la risoluzione del video e impostare altri parametri. Mano mano che la memoria si riempi vengono eliminati i vecchi video che, comunque, possono essere salvati tramite cavo sul nostro smartphone o su altri pc.

blackvue

Possono anche essere rimosse e portate a casa quando l'auto viene parcheggiata. Ci sono invece delle telecamere per auto che sono utili proprio quando l'auto rimane incustodita. Continuano a riprendere la strada davanti e anche quella dietro se montate posteriorimente. In questo caso sono utili per registrare video in caso di tamponamento, per tenere a memoria la targa dell' auto che ci è venuta addosso.

Spendendo qualcosa in piú possiamo anche acquistare modelli che hanno il GPS integrato e la connessione wifi per trasferire i filmati direttamente su smartphone senza l'uso di filo.

Le dashcam vengono alimentate dall' auto anche attraverso il filo che giunge all' accendisigari, quelle che rimangono attive anche di notte hanno bisogno dell' alimentazione della batteria. Se non utilizzate l'automobile per 3-4 giorni vi conviene scollegare le telecamere.

Singola o doppio canale

la dashcam normalmente è montata davanti ci sono modelli dual channel 2CH, ovvero due telecamere una anteriore ed un altra, normalmente con risoluzione piu' bassa va nel parabrezza posteriore.

La telecamera posteriore può essere rivolta anche verso l'interno della vettura, oppure può guardare, attraverso il lunotto posteriore, e registrare la strada dietro l'auto (l'opzione di gran lunga più popolare).

Per i camion e altri veicoli che non dispongono di lunotto posteriore, c'è anche la telecamera posteriore resistente alle intemperie che può essere montata all'esterno del veicolo.

A causa della maggiore complessità dell'elaborazione simultanea di due flussi video, i sistemi a doppio canale di qualità sono ancora un po 'più costosi rispetto quelle a canale singolo. La più economica fotocamera anteriore e posteriore di qualità decente attualmente è la cinese SYIN in full HD

Risoluzione video

Nel corso degli anni, le risoluzioni video delle telecamere dvr per auto sono in costante aumento. Mentre le prime fotocamere registravano in Hd a 720p (1280 × 720 pixel) lo standard di oggi è di almeno 1080p ovvero 1920 × 1080, Full HD .

Nel 2018 non dovresti comprare nessuna dash cam che registri con una risoluzione inferiore a 1080p. È possibile fare un'eccezione per quelle a doppio canale: poiché devono elaborare contemporaneamente due flussi video, alcuni dispositivi a doppio canale utilizzano 720p per la telecamera posteriore e 1080 per quella davanti per ridurre il carico sul processore. Sono state annunciate anche le prime dashcam in 4K ma costano ancora molto.

Sono legali

il loro utilizzo è assolutamente legale, la polizia in caso di controllo non può contestarvi nulla. Il suo utilizzo, ma soprattutto l'eventuale uso dei filmati che si realizzano può comportare problemi. Per motivi di privacy non possono essere pubblicati video dove ci sono targhe e persone riconoscibili. 

Ad ogni modo per contestare multe o incidenti provocati da altri possiamo chiedere che vengano acquisite come prova dalla Polizia o dalle società assicurative. Se in quest'ultimo caso c'è un diniego possono essere portate come prova in un aula giudiziaria in caso di cause civili o penali.

I vantaggi nell' uso di una Dashcam

come detto il vantaggio principale nell'utilizzo di una camera dvr per auto è legato alla prevenzione, ovvero alla possibilità di dimostrare la colpa all'assicurazione in caso di sinistri.

documentare incidenti stradali

essere coinvolti in un incidente è qualcosa di terribile. Se nessuno è gravemente ferito, inizia il gioco della colpa. L'installazione di un dashcam può prevenire molti problemi legali post-incidente grazie alle riprese che sono state fatte e che dimostrano come è andato l'evento.

documentare tamponamenti al parcheggio ed atti vandalici

A volte il posto più pericoloso per la tua auto è il parcheggio. L'auto accanto, davanti o dietro a te potrebbe graffiarti la carrozzeria o rovinarla.

Quando lasci il tuo veicolo incustodito, in un garage o in un vialetto privato, non hai idea di cosa potrebbe accadergli. La bellezza delle dashcam è che non devono smettere di registrare quando si parcheggia la macchina. Dal momento che molte funzionano a batteria le puoi lasciare accese mentre sei via.

guarda il video qui sotto di un tamponamento nel garage di un centro commerciale. La telecamera ha ripreso tutto quello che è accaduto e il proprietario ha potuto notare la targa.

Documentare i viaggi in auto

Alcune delle migliori vacanze che personalmente ho fatto sono state "on the road" . Il viaggio in macchina spesso si trasforma in un viaggio indimenticabile. Finisci sempre per trovare qualcosa di strano o eccitante sulle strade.

Le riprese fatte in auto con la dashcam possono essere utilizzate in un collage video per rendere piú spettacolari i vostri racconti di viaggio. La telecamera tuota verso l'interno poi può essere usata per realizzare un videoblog con voi che parlate alla guida, ricordate che queste telecamere hanno anche il microfono incorporato.

Dashcam offerta

I prezzi

quanto costa una dashcam? Il prezzo è compreso tra 30 e 350 euro circa, ovviamente in questo arco le caratteristiche cambiano. Una telecamera per auto economica da 40 euro non avrà le caratteristiche di una da 200 euro. Il costo è giustificato dal sensore usato per le riprese che influisce sulla qualità video, anche di notte ad esempio e su una serie di caratteristiche che possiedono.

Ci sono le telecamere per retromarcia auto che si installano posteriormente e lavorano sincronizzandosi con quelle anteriori.

I modelli Migliori

 

dipende da quanto volete spendere, ad ogni modo andando nella pagina sulle opinioni dashcam potete vedere le singole recensioni. In assoluto ci sono le telecamere per auto Blackvue che sono considerate tra le migliori. Ci sono poi anche quelle della Garmin e Rollei molto buone. In assoluto secondo noi la migliore è la DR650S in offerta su Amazon che è doppia, una camera posteriore ed una anteriore. Riprende in full hd anche con in notturna con una qualità eccelsa, ha il GPS, la modalità parcheggio, il wifi e diversi sensori di movimento.

aukey dashcam

Modelli che ci sono piaciuti

se non volete spendere 300 e passa euro un modello che particolarmente ci è piaciuto è questo qui della ROLLEI , si trova spesso in offerta su Amazon, che ha Gps incorporato ed inizia automaticamente a registrare quando si accende l'auto.Il sensore G presente permette in caso di frenata o tamponamento di salvare il video e di bloccarlo salvandolo da sovrascrittura.

Un modello molto economico, ma valido per entrare nel mondo delle car DVR  è questo qui della Aukey, dotato di ventosa offre delle ottime qualità di ripresa e si collega all' accendisigari dell' auto senza doversi connettere all' alimentazione della batteria.

Garmin Dash Cam 35

Una buona dashcam con gps integrato e sensdore G ad un prezzo modesto, ideale per coloro che vogliono tenere traccia del percorso effettuato. Le

Blackvue DR650

Uno dei modelli al top con una qualità video incredibile anche in notturna, presenza di GPS e wifi

Rollei Car DVR 300

Ottimo compromesso qualità prezzo, dai tedeschi che hanno creato il marchio rolleiflex, un must in campo fotograico, riprende in full hd